Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Il velivolo è un Mk IX standard modificato direttamente in URSS per realizzare un biposto...

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

L’Aviazione Lettone ebbe in carico 26 aerei, acquistati direttamente dalla Gran Bretagna...

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Il modello Revell in Scala 1/72 riproduce correttamente le forme di questo bel caccia europeo. ...

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

Il velivolo è un caccia monomotore ad ala bassa realizzato da Karlis Irbitis...

MIG 15

MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

Ecco un simpatico modellino “caricaturale”. E’ molto simpatico, lo stampo...

  • Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

    Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

  • Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

    Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

  • Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

    Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

  • VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

    VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

  • MIG 15

    MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

Francesco Baracca

FrancescoBaracca 01FrancescoBaracca 02

Il più grande asso Italiano della grande guerra nacque il 9 Maggio del 1988 a Lugo di Romagna, da famiglia benestante dopo gli studi, nel 1907 all'età di 19 anni entrò in all'Academia di Modena anche se osteggiato in tutti i modi dalla famiglia, due anni dopo, a 21, ricevette i gradi di sottotenente nel Piemonte cavalleria.
Nel 1911 a 23 Anni decise di entrare in Aviazione domanda che fù acconlta l'anno sucessivo.
Venne mandato in Francia presso la scuola di Reims dove si brevettò pilota civile e al suo rientro, a Malpensa riconvertì tale brevetto in militare. Fù assegnato alla sesta squadriglia sui Nieuport dove rimase sino al 1915 prima di essere trasferito alla prima squadriglia da caccia basata prima a Pordenone e in seguito a Udine, dovette aspettare sino al 1916 dopo che la sua squadriglia ricevette i nuovi Nieuport Bebè per aggiudicarsi la sua prima vittoria, era il 7 Aprile e Francesco allora 28'enne abbattè un Aviatik Austriaco.
Alla fine dell'anno aveva all'attivo 4 vittorie, nel 1917 fù promosso Capitano a 29 Anni e divenne il comandante della 91 squadriglia, la cosidetta squadriglia degli assi, il reparto fù riecquipaggiato con i nuovi SPAD VII e nel mese di Ottobre divenne asso abbattendo nel giro di pochi giorni due avversari, entro la fine dell'anno le sue vittorie erano già 30, e nei primi mesi del '18, a 30 Anni ricevette la medaglia d'Oro al valor militare, poi in Aprile fù promosso Maggiore e a Maggio conquistò la sua 34 vittoria.
A Giugno fù mandato assieme ad alcuni colleghi a mitragliare dei costoni del Montello dove fù abbattuto da del tiro da terra, i rottami dell'aereo e il corpo di Baracca furono ritrovati 5 giorni dopo e così, a soli 30 anni,moriva uno dei più grandi assi della I Guerra Mondiale...

 

Go to top