Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Il velivolo è un Mk IX standard modificato direttamente in URSS per realizzare un biposto...

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

L’Aviazione Lettone ebbe in carico 26 aerei, acquistati direttamente dalla Gran Bretagna...

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Il modello Revell in Scala 1/72 riproduce correttamente le forme di questo bel caccia europeo. ...

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

Il velivolo è un caccia monomotore ad ala bassa realizzato da Karlis Irbitis...

MIG 15

MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

Ecco un simpatico modellino “caricaturale”. E’ molto simpatico, lo stampo...

  • Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

    Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

  • Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

    Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

  • Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

    Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

  • VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

    VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

  • MIG 15

    MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

HomeModelliGallerieAereiAerei WWIIFocke Wulf Fw190 A-8/R-11 - Revell 1/72

Focke Wulf Fw190 A-8/R-11 - Revell 1/72

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Avendo già costruito alcuni FW 190 con l’abitacolo aperto ho deciso, per una volta, di costruire una serie di modelli di questo famoso caccia lasciando la capottina chiusa, al fine di poterne apprezzare maggiormente la linea aerodinamica.
Per la costruzione del modello ho utilizzato la scatola della Revell relativa alla versione A8 che si presenta con pannellature finemente incise ed un notevole dettaglio generale. Tra le note positive di questo Kit si possono inoltre segnalare un pozzetto del vano carrelli giustamente profondo (anche se chiuso) ed un abitacolo che, in quanto a dettagli, non ha nulla da invidiare ad i set in resina attualmente in commercio. 
L’unica nota negativa che si può evidenziare consiste nel fatto che il tettuccio fornito nella scatola può solo essere montato in posizione chiusa (cosa insignificante per la scelta costruttiva da me adottata), costringendo però chi volesse rappresentare il cockpit aperto alla sua sostituzione con uno in acetato ed alla modifica del dorso della fusoliera. Dopo questa piccola presentazione elencherò qui di seguito le modifiche apportate per migliorare il modello.

 

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Abitacolo
Autocostruzione del poggiatesta blindato con relativa asta di sostegno e tiranti laterali (quello fornito nella scatola è sbagliato per la versione proposta).
Autocostruzione dei fori di appiglio per il pilota posizionati sui lati della palpebra del cruscotto.
Autocostruzione del collimatore.
Aggiunta cinture di sicurezza.
 

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Fusoliera
Aggiunta dei tubi di scarico del motore all’interno delle feritoie laterali della cofanatura dello stesso.
Autocostruzione della staffa di risalita per il pilota.
Autocostruzione delle mitragliatrici poste sulla cofanatura del motore.

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Ali
Sono state assottigliate le bugne rettangolari situate sull’estradosso relative alle armi alari.
Sono stati aggiunti i trim sugli alettoni.
Sono stati autocostruiti i 4 cannoni da 20 mm situati nelle ali utilizzando aghi di siringa di diametro opportuno.
Sono state aggiunte le barrette indicatrici di carrello estratto situate sull’estradosso alare.
Sono state autocostruite le luci di posizione.
Gli alettoni e le parti mobili dei piani di coda sono stati colmati di colore e levigati, in quanto se lasciati come da scatola, avrebbero lasciato intravvedere troppo marcatamente la struttura interna.
E stata sostituita l’antenna Morane posta sotto l’ala sinistra con una autocostruita.
 

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Vano Carrelli
E’ stata eliminata la parete divisoria situata al centro del vano carrelli principale rendendo così comunicante il vano destro con il sinistro.
A seguito di quest’operazione si è resa necessaria l’autocostruzione della parte centrale del fondo del pozzetto.
E’ stato autocostruito il longherone posteriore con la rispettiva struttura, che funge da parete del vano carrelli.
E’ stata autocostruita la parte del castello motore che si intravvede nel foro comunicante tra i due vani.
Sono stati autocostruiti i due imbuti di espulsione bossoli delle armi poste sul cofano motore.
Sono stati autocostruiti i copricanna dei cannoni da 20 mm che si intravedono attraverso il vano carrelli.
Sono state autocostruite tutte le traversine e le strutture sul fondo del vano.

Vano ruotino di coda
E’ stato scavato l’alloggiamento per la retrazione della ruota.
Ruotino di coda: sono stati aggiunti i due braccetti laterali.

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Carrello Principale
Sono stati autocostruiti su ogni gamba del carrello i soffietti in gomma degli ammortizzatori.
Sono stati aggiunti i tubicini  relativi all’impianto frenante.
Sono stati praticati i fori di alleggerimento sulla forcella dell’amortizzatore.
I martinetti di retrazione sono stati autocostruiti in quanto quelli forniti dalla scatola sono troppo corti e di forma poco convincente.

Attacco serbatoio ventrale
Una caratteristica di questo velivolo era costituita dalla presenza, sotto il ventre della fusoliera, dell’attacco del serbatoio supplementare di tipo Erla. Ho provveduto pertanto ad autocostruirlo mediante l’utilizzo di rod in metallo e plasticard.

FockeWulf Fw190 A8 R11 - Revell 1/72

Mimetica
Per la realizzazione di questo soggetto ho utilizzato il foglio EagleCals n. 10. Trattandosi di un esemplare con una mimetica fuori standard, le istruzioni proposte dalla EagleCals prevedevano 2 diverse interpretazioni dei colori da utilizzare, lasciando al modellista la scelta secondo lui più opportuna.
Avendo trovato 2 foto dell’esemplare in oggetto ho optato per quella che prevede i seguenti colori: 

  • Superfici superiori e fiancate fusoliera : 02/74/75
  • Superfici inferiori : 76

Per quanto riguarda lo schema di verniciatura da applicare alle superfici superiori delle ali, ritengo che la proposta della EagleCall sia errata. Se si controllano le foto infatti, si può chiaramente notare che l’applicazione dei colori sulle superfici appena menzionate non segue nessuno schema standard, perciò ho cercato di ricostruire l’andamento della mimetica in base a quanto è possibile interpretare dalle immagini.


Documentazione utilizzata

  • Focke Wulf – Jadgflugzeug FW 190 A – 
  • FW 190 ‘Dora’ – Ta 152 H
  • Aero Details n. 6 – FW 190 A/F
  • Model Art n. 316 FW 190
  • Scale Aircraft Modelling – Vol. 23 Num. 1
  • Aerei Modellismo n. 3/1980 – 1,2/1984
  • Replic n. 103/2000

Modello di Marco Baltieri

 

Go to top