Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Il velivolo è un Mk IX standard modificato direttamente in URSS per realizzare un biposto...

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

L’Aviazione Lettone ebbe in carico 26 aerei, acquistati direttamente dalla Gran Bretagna...

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Il modello Revell in Scala 1/72 riproduce correttamente le forme di questo bel caccia europeo. ...

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

Il velivolo è un caccia monomotore ad ala bassa realizzato da Karlis Irbitis...

MIG 15

MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

Ecco un simpatico modellino “caricaturale”. E’ molto simpatico, lo stampo...

  • Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

    Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

  • Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

    Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

  • Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

    Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

  • VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

    VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

  • MIG 15

    MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

HomeModelliGallerieAereiAerei WWIIGrumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72

Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72

Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72

Modello che mi ha dato molte soddisfazioni quando l'ho montato perchè è stato il primo tentativo di costruire un tutto "aperto". Il modello è dell'Academy in 1/72 ed ho usato il set dell'Aires e le fotoincisioni della Part. La prima operazione è stata quella di assottigliare tutta la parte anteriore della fusoliera e tagliare tutto il muso cercando di salvare i pannelli per posizionarli poi sulla basetta, la stessa operazione per le ali dove ho aperto i vani delle armi. Ho tagliato anche il pozzetto del radiatore per posizionarlo aperto e i portellini provvisti di anelli per l'ancoraggio dell'aereo sul ponte di volo. Infine ho deciso di consumare il seghetto per tagliare i flap, i timoni di profondità e di direzione per posizionarli "mossi".
Il set dell'AIRES è eccezionale ma di difficile montaggio. Dopo molte prove a secco ho deciso di procedere a blocchi. In un primo blocco il motore, a cui ho aggiunto l’anello che separa le due stelle e con ulteriori dettagli aggiunti ai cilindri ,e i relativi scarichi. In un secondo blocco la NACA con il condotto della presa d’aria in resina e il portello sottostante riprodotto in lamierino di ottone sagomato.L’assemblaggio finale è avvenuto solo dopo la verniciatura, questo per evitare complicate mascherature, pericolose per la fragilità che ha il tutto una volta assemblato.

 

Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72

Sono passato quindi alle ali. Già ho detto dell’apertura dei vani delle armi che si sistemano abbastanza agevolmente, occorre solo fare attenzione all’allineamento delle armi con i fori sulle ali, cosa non scontata. I pozzetti dei carrelli sono stati dettagliati con le fotoincisioni della Part che forniscono tutte le centinature e il ganci di bloccaggio delle gambe dei carrelli. E’ necessario però chiudere i lati dei pozzetti con plasticard, chiudere le fessure che si sono aperte dolo il taglio dei flap e risagomare la piccola porzione di ala a forma triangolare che rimane fissa quando i flap sono estesi. Questi ultimi sono stati ricostruiti con plasticard e stucco partendo dai pezzi originali e fissati con i martinetti costruiti con tondini in plastica. Stessa risagomatura è ovviamente necessaria per i timoni di coda, con l’aggiunta delle cerniere. Le parti fisse sono state scanalate con una lima a coda di topo. Sotto al timone ho praticato i fori per il gancio di arresto e quello di traino ottenuti con pezzetti di fotoincisione di recupero. Le luci di navigazione in coda e quelle situate sotto la parte centrale della fusoliera sono state sostituite con quelle in plastica trasparente della Automodelli.
Le luci alle estremità alari sono invece state tagliate e sostituite con pezzetti di sprue trasparente sagomate con la tela e colorate in rosso e blu. Lavoro lungo ma che consente di dare un tocco di realismo maggiore. Il serbatoio supplementare è stato dettagliato con sottili strisce di plasticard e fili di rame per riprodurre il sistema di aggancio sostituendo quello piuttosto grossolano del modello.L’assemblaggio delle ali alla fusoliera è risultato un po’ difficoltoso a causa di tutti i tagli apportati e ha richiesto un certo lavoro di stuccatura e lisciatura con la conseguente necessità di reincidere i pannelli.Il tettuccio è l’originale per la parte fissa assottigliato con l’aggiunta della fascia di incernieratura alla fusoliera e termoformato per la parte mobile.

 

Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72

Verniciatura

Ho scelto di raffigurare l’aereo di Alex Vraciu del VF6, le decal provengono dal foglio Aeromaster 72-111. Dapprima ho dipinto di bianco le superfici inferiori utilizzando il white della Tamiya. Dopo aver mascherato le ali e i timoni di profondità ho steso una mano di Intermediate Blue della Aeromaster molto schiarito, in particolare sulle superfici mobili dei timoni per simulare una maggiore usura. Infine ho dipinto le superfici superiori delle ali e della fusoliera in Sea Blue, sempre dell’Aeromaster, e sempre molto schiarito. Il lavaggio è a colori ad olio molto diluiti, terra di siena bruciata per le superfici bianche e Seppia per le altre. Dopo la stesura delle tradizionali mani di trasparente lucido per l’applicazione delle decal e per facilitare i lavaggi e della mano di opaco, tutti i colori sono risultati un po’ spenti, perciò è stato necessario operare altri interventi ad aerografo con colori molto diluiti per omogeneizzare il tutto e restituire evidenza alle pennellature. A questo punto ho terminato il montaggio del blocco motore e del blocco NACA che richiede molta attenzione e molte… preghiere per non rovinare la verniciatura, in ogni caso qualche ritocco si è reso necessario.
La basetta è in gesso, copia di un ponte in resina, dipinta in blue invecchiata utilizzando lavaggi e dry brush. I meccanici in resina, di varia provenienza, completano la piccola scena di manutenzione dell’aereo sul ponte di volo dopo una missione.

 

Grumman F6F3 Hellcat - Academy 1/72

 Documentazione

 

  • Aero Detail 17
  • Squadron Signal in Action
  • Squadron Signal Walk Around

 

 

 

Modello di Enrico Tioli

Go to top