Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

Il velivolo è un Mk IX standard modificato direttamente in URSS per realizzare un biposto...

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

L’Aviazione Lettone ebbe in carico 26 aerei, acquistati direttamente dalla Gran Bretagna...

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

Il modello Revell in Scala 1/72 riproduce correttamente le forme di questo bel caccia europeo. ...

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

Il velivolo è un caccia monomotore ad ala bassa realizzato da Karlis Irbitis...

MIG 15

MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

Ecco un simpatico modellino “caricaturale”. E’ molto simpatico, lo stampo...

  • Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

    Spitfire Mk IX UTI - AZ Model 1/72

  • Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

    Gloster Gladiator - Hobby Boss 1/72

  • Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

    Eurofighter Typhoon - Revell 1/72

  • VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

    VEF Irbitis I-16 - CMR 1/72

  • MIG 15

    MIG 15 "Fagot Egg" - Hasegawa

FIAT CR25 - RCR 1/72

FIAT CR25 - RCR 1/72_FIAT CR25 - RCR 1/72_

Fotoincisioni della scatola ed ulivo della scenetta costruito con il das su una struttura di filo di ferro e utilizzo di rametti e fogliame per fermodellismo (Ziskium)

Modifiche effettuate al corpo del modello:

  • Completo rifacimento della pianta alare con plasticard, milliput e inserti in resina.
  • Rifatto bordo d’uscita alare con plasticard
  • Rifatte le nervature che riproducono la centinatura delle ali e la completa reincisione di tutte le pannellature.
  • Affinamento delle gondole motore; le nache motore sono copie in resina delle nache del CR 25 AIRMODEL a loro volta aumentate di diametro e affinate .
  • I motori sono copie dei FIAT A 74 (RC 38) del CR 42 MISTER KIT.
  • Le eliche sono copie in resina di quelle del FIAT BR 20 opportunamente affinate e modificate per il diverso senso di rotazione.

 

FIAT CR25 - RCR 1/72_

Interventi alla fusoliera:

  • Spianamento del dorso della stessa tramite pesante carteggiatura
  • Allungamento della parte terminale della coda di 7 mm
  • Spostamento indietro del timone (completamente autocostruito) e relativi piani di coda...
  • Spostamento in avanti della torretta dorsale di 1 cm
  • Ristampaggio completo del muso in resina
  • Ristampaggio del tettuccio della cabina di pilotaggio, della finestratura inferiore e della torretta dorsale tramite autocostruzione dei masters e stampaggio in acetato.
  • Apertura del portello di accesso in fusoliera spostato indietro il finestrino di destra di 10 mm
  • Rifatti i vetri dei finestrini in acetato
  • Costruzione delle nervature riproducenti la centinatura della fusoliera, del timone e dei piani di coda.
  • Sostituzione delle gambe di forza del carrello con quelle del BR 20 Italeri
  • Autocostruzione dei portelli dei carrelli, stampaggio in resina delle Ruote.
  • Le mitragliatrici sono Browning dell’Aires modificate
  • autocostruzione della scaletta , della barra di manovra a terra dell' antenna e di ammennicoli vari
  • Colorazione con acrilici Gunze e Aeromaster.
  • Scrostature e sfumature varie effettuate con smalti Humbrol e gessetti colorati
  • Colorazione riproducente lo schema C1B del volume Colori e schemi mimetici del C.M.P.R

Il modello riproduce il CR 25 – 173 8 A Palermo Boccadifalco nell’estate del 1941

Documentazione

  • La 173° sq rst di G Garello
  • Notiziario I.P.M.S n° 2 1996
  • Ali d’italia serie mini n° 1
  • Colori e schemi mimetici della Regia Aeronautica.

 

Modello di Elis Lugli

 

Go to top